Alemanno e ”spolverini”,Vergognatevi di vivere a Roma…

Altro che ”patto d’Amicizia,questo cretino,e’ venuto nella mia citta’(lui se la sogna affoghi nella polenta nebbiosa),insultandoci tutti..Parolaccie a gogo’ qui’ ne sentite un piccolo esempio,oltretutto parolaccie minacciose,come uno che viene a ricevere doni(ha avuto pure a ridire sulla pajata,ma statte zitto),ben sapendo che il nano pelato gli aveva mandato come ”interlocutori” questi due zerbini,altro che sindaco della capitale d’Italia,ti ci … Continua a leggere

SUL CIGLIO DI UN MILLENNIO

Vorreipassar con Te l’Ultimo dell’anno poter poi dire nel tempo entrante ci baciammo, scavalcare i brindisi e le sorde emozioni guardarti negli occhi cullarti di Passioni. E’ l’Ultimo Ballo vedi? Poi si ricomincia come se fossimo solo noi due su quella pista. Forse come Me non vedi piu’ nessuno neppur l’ombra del Tuo Animo neanche il Mio digiuno. Ho rinunciato … Continua a leggere

LA SCELTA

La scelta l’ho fatta quella notte mentre dormivi sicuramente stanca forse ma io non mi stanco mai neanche quando i battiti del cuore dolgono ogni mio pensare neanche quando ‘nell’amare’ sarei stato insieme a lei ma si a questo punto io dovrei rendermi utile di merce contraffatta barattar passioni per gioia insoddisfatta e guardando una scelta la farei, ti direi … Continua a leggere

Fiore Peruviano

Mi sono addormentato con sul cuore un fiore peruviano silenzioso umore che si spegne lieve candele senza piu’ scintille favor dell’animo inconsueta e stanca amica che prescinde l’amicizia pigrizia del sentir voluto audace aiuto mesta conferma, dimmi chi lanterna illuminerai ancor i miei traguardi densi di sbagli e di arrivi mai arrivati, o sospingimi ogn’or dove si attendono le voci … Continua a leggere

Cristina

Ti addormenti in strade sconosciute lastricate dai Tuoi sogni d’Amore amor che con Vita fa poi rima Cristina,Cristina,Cristina… Ripercorri momenti gia’ vissuti cascate che non hanno mai compagni di dolore e ti risvegli come ogni mattina Cristina,Cristina,Cristina… Lirica di Raimondo Loriga Dedicata a Cristina,amica del web e giovane wiccan

La Risorsa

Vorrei violentarti su una spiaggia come fece il giovane Kennedy con una amica da poco conosciuta quanta liberta’ apparente da’ il potere ma voi immaginate i figli di Silvio Berlusconi vai a vedere i loro party carichi d’immagini di tavolini e di ragazze compiacenti.. Oddio quanti ma quanti sentimenti credo Silvio hai impartito ai tuoi figli amori o sbadigli? In … Continua a leggere