LA LACRIMA

Tornero’ ad esser lacrima che non scorre sul viso tornero’ ad esser foglio e lanciato nel vento tornero’ ad esser fiamma per non oscurar la mia notte e nascondero’ quel mio pianto come spesso ho fatto tenendo in me stesso un solo dolore. Tornero’ ad esser amore quasi sempre scontento tornero’ ad esser ghiaccio per restarne sepolto in un solo … Continua a leggere

LA LETTERA NON LETTA

Ho sognato in tempo regalato di una ”lettera non letta” una parola predetta in cui moriva il fiato. Nacque nelle sostanze d’un sogno percepito dal bisogno trovata per puro caso e dell’amor la casual disfatta degli amanti cosi’ pochi ormai morenti forse gia’ estinti pendo dalle tue labbra lettera silenziosa oh si’ armoniosa da poterti immaginare.     Come promesso … Continua a leggere

PASSAMMO IL DESERTO

Cara Alda,quando sei passata dal nostro teatrto della Principe di Piemonte,in pochi ti notammo,solo io e Cristina,venivamo dalla lezione di danza,e con la mia maestra russa,ti infiammasti nel dire,che ti ricordavo molto un tuo primo amante,spensierato,ingenuo,rivoluzionario,ma pur sempre ,  Idealista. La separazione dai Tuoi figli,e dal mondo che non ti caricava di nessun aspetto,ti sei rivolta a me,nella commissione dell’Eugenio … Continua a leggere