SENZA ALCUN STUPORE

Oh Silvia

cerco

sempre di dirti qualche cosa di diverso

un eterno compromesso

in cio’

che si chiama Amore

e allora amami

con il tuo intimo nascosto nel divano

lo so che e’ immaginario

la Tua gatta

dal Nome di un Arcangelo

le tue dita sospese

in quell’angolo di cuore

dove io

porro’ la stessa meta

eh si

vorrei vederti

senza alcun pudore

confonderti

in coperte la  mattina

rigirarti nel letto

ascoltare il tuo petto

che mi dedica battiti

senza alcun stupore.



Lirica di Raimondo Loriga

Dedicata a Silvia Monti

298450_213044095430200_100001738324607_504602_1954926125_n.jpg


SENZA ALCUN STUPOREultima modifica: 2011-11-13T04:36:40+00:00da raimondo8
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “SENZA ALCUN STUPORE

Lascia un commento