2 nuovi link sulla Magica

In alto a destra dei link ho aggiunto duenuovi siti che si occupano della a.s. Roma,uno,marione.net,e’ curato dal mio amico Mario Corsi,ed ospita oltre al logo della sua trasmission radiofonica,”te la do io tokio”,molte cose interessanti fra cui,oltre alla chat,un forum,in ci sono presente pure io con vari forum sull’argomento….Il secondo e’ quello di ”giallorotti”,anche qui’ si parla della Magica… … Continua a leggere

LACRIME D’AMORE

So dove ascoltar il tuo cuore sul Tuo seno sinistro so dove mormorar d’amore ogni volta che ti abbraccio piccola ribelle dei miei sogni quotidiani la Tua e’ la mia pelle e anche se non ci troverem un domani mi piace ogni tua ”assoluzione” distesa li’ con le treccie nel balcone sarai la mia Giulietta di una notte per te … Continua a leggere

LA RECITA

Ti sei posta al palcoscenico come una recita pur non sapendo recitare inutile allor ogni forma ermetica sei Tu a farmi meditare dolce compagna d’un vita estatica labirinto che non comprendo mai lasciami un filo una domanda atavica ed io seguendomi a lei mi troverai.     Lirica di Raimondo Loriga

IL MIO DA FARE

Ho deciso di interrompermi ora come qualcosa che avrei voluto dire candida e maestosa come quelle regine che non voglion mai abdicare triste signora che mi portasti l’uva da campi appena germogliati alberi insensati che nascono dal nulla e nel nulla vengon ritrovati. Per quanto possa ancora meditare ti aspetto ancora lontana dal clamore mi sarai vicino lo so e … Continua a leggere

IL VERSO SUSSURRATO DI UNA NOTTE

Non potrei lasciarmi gia’ alle spalle continuo ad inseguirmi ormai da ore dolce questo adagiarsi sugli affanni che mi porta ancor a sognar d’Amore se penso e poi ripenso a     quali danni puo’ provocare una ”semplice passione” rammento allora di essermi bruciato e son contento perche’ chi brucia rivive sempre altrove. Amica di cui rapii gli sguardi fatti di notti … Continua a leggere

QUEL POETA CHE RECITA TE STESSA

L’odio che si Ama all’amar odiato mio frutto prelibato all’angolo del ramo nascosto dalle foglie e dagli arbusti non ti parlero’ non capiresti declamero’ soltanto quel tuo nome perduto nelle viscere del ”come” difetto poi al pensare lasciati andare senza porre nuove all’ostilita’ disperdi sensazione predicata nel grembo di quel bosco di cui la provenienza non conosco ma desidero ascoltare … Continua a leggere

i 33 libri che porterei su un astronave nel 2012

1 Tranne un Cespuglio di Rose (Raimondo Loriga) 2 Sul Ciglio Di Un Millennio (Raimondo Loriga) 3 Fruit D’innocent Et Plaisant Memoire (Raimondo Loriga) 4 Wonder and Woman (Raimondo Loriga) 5 Notturne Illusioni (Raimondo Loriga) 6 L’unica Solitudine che Stimo (Raimondo Loriga) 7 L’Amica che ti Porta Compagnia (Raimondo Loriga) 8 Un Giovane Mercante Senza Nome (Raimondo Loriga) 9 Intendenti … Continua a leggere