Su Tian

Je voulais pourtant l’Amour mon celeste Ile de Ciel mon Reve de Beijing ok, aujourd’hui vous etes toujours ici a parler avec mes Poemes. I Wanted Love Again My Heavenly Isle  Sky My Dream in Beijing ok, you are always here today to speak whit my Poems .     Lirica Di Raimondo Loriga,dedicata a Su Tian,Ragazza di Pechino

L’Artista

……’L’Artista che superato gli anni poi si ritrova nella sua stessa mente, e’ come un gatto,dal pelo color rosa,rosa che fuma in faccia al suo presente . dalla Silloge ‘Un Giovane Mercante Senza Nome’,di Raimondo Loriga,Pubblicata nel 1998

Una Prostituta Da Praga

Ti ho telefonato perche’ mi piace capire quel che pensi una giovane studente senza sensi che si prostituisce per cento euro all’ora… Finirai in galera? E invece mi chiedi come mai non ho un erezione, ma allo stesso tempo ti immagino bambina quando forse con la tua mammina pensavate ad altro. Mi piace sognare all’incontrario ed in un ipotetico calendario … Continua a leggere

AIUTAMI A SOGNARTI

Mia cara Mamma che dormi nei mie sogni carezzami i capelli e non pensare sarai per me quei miei tramonti nei quali sto a volte nel narrare. Di Te mi mancan ancora quei momenti ricordi, ci piaceva dialogare ogni Tua cosa l’umilta’ dei gesti resi regali dal nostro colloquiare. Sei quell’amica che aspetto ancor a distanza e ancora spero un giorno … Continua a leggere

A Valentina

Dietro chiese sconsacrate al lor tempo abbandonate dimorarono fanciulle che svanirono alla prima mattina una di esse si chiamava Valentina. Ha le labbra ricamate e le mani delicate che carezzano i capelli ed uno sguardo d’occhi belli mai veduto prima,Valentina. Al  suo cuor mille rintocchi di campane mosse dal vento al suo corpo che trabocchi il mio risorto sentimento e stamane mi … Continua a leggere