UN OMBRA ALL’INTERNO DEL TUO CUORE

Quando ti alzi la mattina scivoli lenta dal tuo letto tutto il rispetto per movenze casuali. Quei tuoi segnali che appartengono all’ottocento quel non momento che non vuoi piu’ attraversare. Quanto e’ banale questo mondo assurdo fatto di finzioni di finte amicizie e passioni, ma io di Te, mi voglio emozionare ho questo fragile disturbo e’ come un lampo nella … Continua a leggere

Una Canzone di Bob

Ho visto Fratello del vento la tua camera una notte eri giovane sul letto fogli sparsi sul comodino il dissacrarsi delle note nel mattino ho visto la tua guitar appoggiata sul piccolo divano ho visto la tua mano sfiorar poi le sue corde e la tua musica andava si’ lontano come l’ onde mentre componevo e ricordavo invano ti percepivo … Continua a leggere

DOVRO’ ESSER IO A MORIR PER ULTIMO SU QUELLA COLLINA

Dovro’ esser io a morir per ultimo su quella collina nelle lande dove prima regnava il silenzio della morte ora sono sorelle tenere rugiade ed erbe senza morse non ci son piu’ uomini ne donne ma solo sangue ed alberi abbattuti rimango io assurdo cavalier senza cavallo esercito senza alcun volto e mai un avvallo ho dimenticato lo stendardo ai … Continua a leggere

UN RACCONTO DI PER-OLOV ENQUIST

Nel ‘Carretto Fantasma’ si narra di amori impossibili gia’ lo sapeva Selma passioni intraducibili quel posto delle fragole semmai verra’ restera’ con l’amante del regista… Il fascino del cinema muto e’ come un flauto di liuto chiama i venti ed in mare aperto non si puo’ suonar… Un racconto di Per-OLOV Enquist strani drammi richiesti una giovane donna che s’innamora … Continua a leggere

A LETTO INSIEME SENZA FARE NULLA

A letto insieme senza fare nulla solo parole fermate sulle labbra tu ed io il vento che ci culla fuori le pioggie di un inverno casuale. Le mani sulle spalle sulle maniglie dell’amore ed addormentarsi mentre i ghiacci fuori vanno sciogliendosi e la fin non e’ lontana… Ti domando ridendo -Sara cosi’  il 2012 passera’ in una settimana?- Ma fuori … Continua a leggere